Quantità, numeri e colori


"Apprendere giocando" mai spiegazione fu più appropriata per questa attività ludica che vado a proporvi oggi.
Intensa attività creativa quella che sta prendendo luogo in casa Mini Factory, naturalmente a renderci così propositivi è sicuramente il brutto tempo, la pioggia ed il freddo che ci obbliga a rimanere a casa. E siccome le giornate così sono lunghissime, renderle piacevoli, divertenti e mai noiose non è cosa semplice ma basta un po' di ingegno, del materiale ricicloso preso dal magico scatolone fabbricone ed il gioco è fatto!
Oggi scopriremo insieme come imparare le sequenze numeriche e le quantità attraverso le associazioni cromatiche, usando gli oggetti che vostro figlio usa quotidianamente.

Innanzitutto realizziamo il gioco. Per farlo servono:

- 2 (o più) rotoli di carta igienica finita
- Forbici
- Numeri adesivi (o disegnati direttamente sul cartone, realizzati con cartoncino e poi incollati...)

Tagliamo in due i rotoli ed incolliamo i numeri di diverso colore. E' importante che ogni numero abbia un colore associato ad esempio 1 giallo, 2 rosso, ecc. Quanti numeri lo deciderete voi in base alle capacità dei vostri bambini. Per ora Checco (2 anni) riconosce i primi 4 numeri.


Ora che i numeri sono pronti, prendiamo il materiale da associare, ad esempio palline di pongo da relazionare ai numeri ed ai colori, ad esempio: numero 1 giallo -> 1 pallina gialla; numero 2 rosso -> 2 palline rosse; e via dicendo.




Oltre alle palline di pongo si possono usare costruzioni, macchinine e tutti gli oggetti che vi vengono in mente e che piacciono al vostro bambino.




Et voilà, il gioco può iniziare! Naturalmente per prima cosa mostrate sempre come si svolge questo gioco, è importante per lui apprendere guidati da voi. Poi lasciatelo sperimentare e giocare!




1 commenti:

  1. Ciao, ho scelto questo post per la Top of the post del MAM

    http://mammaaiutamamma2014.blogspot.it/2015/01/top-of-post-26-gennaio-2015.html

    Marina

    RispondiElimina