Summer Camp - Progetti artistici










Benvenuti al primo Summer Camp organizzato direttamente a casa tua!

La terza settimana del "Summer camp... a casa", targato La Mini Factory ha come tema l'Arte.


I bambini sono curiosi per natura e nascono tutti artisti. 
Osservano, esplorano, imitano. Cercano di capire come le cose intono ad essi funzionano e questo serve loro per esercitare le connessioni cerebrali e la capacità di apprendimento come:
- Capacità motorie: cogliere matite, pastelli, colori sviluppa nel bambino i muscoli che si mettono in atto per le attività legate ai "fine motor", esercitando la manipolazione utile per quella che un domani sarà la "scrittura" oppure l'abbottonrasi un cappotto, ossia tutte quelle attività che richiedono movimenti controllati;
- Sviluppo cognitivo: l'arte può insegnare ai bambini le competenze pratiche come il concetto di causa-effetto, ad es. "se spingo troppo la matita, il colore sarà scuro"; inoltre possono sviluppare il pensiero critico messo in atto per realizzare su un foglio quello che vogliono rappresentare, sia come rappresentazione della realtà che quella interiore;
- Capacità linguistiche: esse si sviluppano attraverso la spiegazione del progetto artistico messo da loro in atto oppure chiedendo attivamente spiegazioni e rappresentazioni verbali della loro "opera d'arte". Inoltre è possibile apprendere nuovi vocaboli grazie all'uso di materiali sempre nuovi e differenti.
- Abilità matematiche: i bambini imparano da subito concetti come le forme, la geometria, il conteggio, il ragionamento spaziale e a fare paragoni.

Oltre a sviluppare tutte queste competenze importanti e fondamentali per lo sviluppo del bambino, vi è anche quella di "essere liberi di esprimersi", fondamentale per la salute ed il benessere psico-fisico del bambino. Dare ad esso infatti uno sbocco creativo può aiutarlo ad alleviare lo stress e a comunicare sensazioni interiori, a volte difficili da spiegare verbalmente, lavorando sulle cose che accadono intorno a lui, in modo più leggero e naturale possibile. 

"Ogni bambino è un artista" diceva Pablo Picasso, e la libertà che hanno, di manipolare materiali diversi in modo organico e strutturato consente loro l'esplorazione e la sperimentazione di forme e colori a trecentosessanta gradi, senza limitazioni ed impostazioni.

<< Arte e creatività svolgono un ruolo fondamentale nell’ambito dell’evoluzione infantile. [...] Ripercorrendo la storia del pensiero filosofico e pedagogico, emerge un sottile fil rouge che collega la pratica di attività artistiche alle abilità comunicative e allo sviluppo fisico-cognitivo-emotivo durante l’infanzia. Numerosi studi sembrano infatti dimostrare che, fin dai primissimi anni di vita del bambino, l’arte contribuisce a migliorarne le capacità espressive, a favorire l’apprendimento logico – matematico e linguistico, a rafforzare la consapevolezza di sé, a liberare le potenzialità creative insite in esso. In definitiva, essa sembra essere determinante al fine di un’evoluzione interiore dell’individuo. >>E ancora:<< Maria Montessori individua nel periodo che va dai 3 ai 6 anni di età del bambino il momento di “formazione delle attività psichiche – sensoriali”. A quest’epoca, l’individuo  sviluppa i propri sensi concentrandosi sull’osservazione dell’ambiente circostante. Tuttavia, poiché l’approccio infantile, in questa fase, è rivolto più agli stimoli che non a conoscere “le ragioni delle cose”, è necessario “dirigere metodicamente gli stimoli sensoriali, affinché le sensazioni si svolgano razionalmente e preparino la base ordinata a costruire una mentalità positiva al fanciullo.”Quindi è possibile concludere che l’azione e la sperimentazione – anche e soprattutto in ambito artistico – favoriscono l’educazione sensoriale, divenendo il presupposto per lo sviluppo dell’intelligenza e per l’estrinsecazione delle proprie potenzialità interiori. >> [Per saperne di più LEGGI QUI

E' su queste basi che di fonda la volontà di dedicare una settimana del Summer Camp.. a casa, all'ARTE..
Arte proposta sotto forma di gioco, come fonte inesauribile di creatività e crescita psico-fisica del bambino.

Lunedì

Attività 1: Divertirsi con Matisse

Attività 2: Timbri naturali


Attività 3: Stazione di pittura creativa















Martedì

Lettura consigliata: Frida Kahlo. Di Nadia Fink


Attività 1: Divertirsi con Frida Kahlo
(free print Coniglio; Giraffa; Gatto)


Attività 2: Laboratorio floreale


Attività 3: Laboratorio t-shirt
















Mercoledì



Attività 1: Divertirsi con Kandinsky

Attività 2: Pittura di sale

Attività 3: Dipingere sugli oggetti (per vedere il tutorial clicca qui)




Giovedì


Attività 1: Divertirsi con Picasso (free printable qui)


Attività 2: Cucito creativo

Attività 3: Laboratorio di gioielli (per vedere il tutorial clicca qui)
















Venerdì



Attività 1: Divertirsi con Mondrian


Attività 2: Roll-print art

Attività 3: Pennelli naturali

















1 commenti:

  1. How interesting to read your article. There are so many ideas for lessons with the child. Thank you that you share with us these wonderful ideas.

    RispondiElimina