Riciclo Creativo




Quando più di tre anni fa ho deciso di dar vita al progetto de "La Mini Factory" non avevo ben definito tutto ma su una cosa ero sicura: volevo dar vita a nuovi giocattoli usando quello che di solito viene buttato nella pattumiera e volevo anche proporlo alle mani più piccole in modo “attivo”!


Prendendo spunto dal cestino dei tesori, quando Checco aveva poco più di due anni ho iniziato a proporgli delle scatole “creative”

All’interno mettevo fogli di carta velina colorata, della colla, pastelli e pezzi di cartone. Inizialmente era più che altro un’esperienza tattile che poi, con il tempo si è trasformata in vera e propria attività!

Oggi, grazie alle “scatole riciclose” (come le chiama lui) passiamo interi pomeriggi a progettare e realizzare macchinine, missili spaziali, insetti, casette e tutti i giochi che ci vengono in mente! Ed il bello è che ogni componente della famiglia ha una propria scatola!

Ma come organizzare la scatola del riciclo creativo?

Innanzitutto va presa una scatola con un coperchio e abbastanza capiente, che fungerà da contenitore. La scatola-contenitore sarà sempre la stessa ma all'interno il contenuto cambierà in base alle stagioni, al materiale e che abbiamo in casa e soprattutto sarà adattabile all'età del bambino.

Cosa mettere dentro la scatola-contenitore
Colla, forbici a punta arrotondata, e pastelli sono la base da cui partire.

• A 1 ANNO, quando ancora il bambino non è in grado di maneggiare forbici e colla, possiamo organizzare la scatola come "attività sensoriale". All'interno possiamo mettere fogli di carta ondulata, carta velina, carta crespa, carta stagnola, carta vetrata e fogli di gomma;

• A 2 ANNI, possiamo introdurre pastelli, fogli di carta di vario tipo, colla ma siamo ancora in fase di realizzazione bidimensionale. In questa fase l'attività principale è incollare e colorare e la sensorialità tattile è sempre importante;

• A 3 ANNI, oltre al materiale elencato fino ad ora possiamo introdurre oggetti in legno come mollette e stecche per ghiaccioli ma anche tappi di bottiglie in plastica e sughero. La creatività in questa fase ne fa da padrona e si cominciano a realizzare vere e proprie opere d'arte riciclose;

• A 4 ANNI, nella scatola, le forbici (rigorosamente a punta arrotondata), fanno la loro prima comparsa! Ritagliare piccoli pezzi di carta da incollare a casette in cartone, sono un ottimo modo per cominciare a prendere confidenza con questo nuovo oggetto;

• A 5 ANNI, sbizzarritevi nel mettere qualsiasi tipo di materiale da riciclare e cominciate a realizzare insieme veri e propri giocattoli.


Dalla prossima settimana, inizieremo insieme (se vorrete) questo nuovo percorso creativo!

Siete pronti? 

Seguite il progetto qui sul blog e sul profilo Instagram de La Mini Factory, insieme realizzeremo dei craft riciclosi che non hanno nulla da invidiare ai giocattoli che si comprano nei negozi!


1. LA PISTA DELLE BIGLIEUn gioco senza tempo è sicuramente quello delle biglie! Da quelle di vetro a quelle con disegnati i ciclisti con la metà trasparente e l'altra rossa/gialla/verde/blu, le biglie hanno accompagnato generazioni e generazioni! E vogliamo parlare delle piste? Quanti sederi hanno scavato piste che nemmeno il circuito dell'autodromo di Monza era così perfetto! Qui ne #laminifactory invece abbiamo realizzato una pista che non necessita di sabbia e lo abbiamo fatto riciclando una scatola delle merendine e delle cannucce. Il labirinto potete organizzarlo come più vi piace e di differenti difficoltà ma vi assicuro che qualunque sia la vostra scelta, sarà troppo divertente sfidarsi a chi impiega meno tempo a completare il percorso! Potete anche realizzarne di differenti proprio come se fossero livelli di un videogame con la differenza che non finirete mai la batteria.

2. LE BALLERINE - Colla, mollette americane (le trovate su Amazon), pennarelli, lana e pirottini dei biscotti, sono quello di cui avrete bisogno per realizzare delle bellissime ballerine! Potete inoltre utilizzare scampoli di stoffa o dei pezzetti di feltro per creare dei bellissimi vestiti da far loro indossare!

3. BARCA DI LEGNO - Una passeggiata al mare è un buon pretesto per raccogliere il materiale che ci servirà per creare delle barchette e giocare ai pescatori! Pezzetti di legno, sassolini, spago, pennarelli e colla è ciò che va messo nella scatola per questo craft! 

4. FESTONE DI BAMBOLINE DI CARTA - Mettete nella scatola le forbici, un vecchio quotidiano oppure un foglio abbastanza lungo (tipo carta da pacchi o carta per regali) e dei pastelli. Piegate il foglio della grandezza di una pagina doppia di giornale (io ho usato il rotolo della carta da disegno Ikea) a mo' di ventaglio, poi disegnate mezzo corpo di bimba o bimbo facendolo partire da un lato e ritagliate (se sbagliate il lato, riprovate dall'altro). Tadaaaan!!! Il festone con le bamboline è pronto! Ora colorate a piacere e buon divertimento!